Autovalutazione di Istituto

Autovalutazione di Istituto

autovalutazione istitutoIl processo di autovalutazione prevede la somministrazione di questionari differenziati al personale (Docenti e ATA), agli studenti e alle loro famiglie: i quattro tipi di questionario sono stati elaborati dal Collegio Docenti, attraverso il Nucleo Interno di Valutazione, e presentati al Consiglio di Istituto; sono finalizzati a raccogliere dati in merito all’utilizzo delle risorse disponibili (efficienza), al raggiungimento degli obiettivi proposti (efficacia) ed alla potenzialità della scuola di promuovere il bene comune (equità).

 

Di seguito i modelli dei questionari di autovalutazione dell'Istituto:


Esiti finali
 questionario autovalutazione anno scolastico 2017/18: scarica, in formato PDF, i file di seguito riportati:

 

Esiti finali questionario autovalutazione anno scolastico 2016/17scarica il file in formato PDF

 

Il questionario da somministrare agli alunni ha lo scopo di far emergere la misura della percezione che essi hanno degli elementi caratterizzanti la competenza professionale di ciascun docente che entra nelle loro classi.

 

L’immagine di docente derivata dal questionario rivolto agli alunni (cioè la percezione che gli studenti hanno del docente) deve poi essere confrontata con il questionario di autovalutazione (cioè la percezione che il docente ha di se stesso), in modo da fornire, elementi e comportamenti misurabili.

 

QUESTIONARIO STUDENTI – VALUTAZIONE DOCENTI

QUESTIONARIO STUDENTI – VALUTAZIONE DOCENTI DI SOSTEGNO

QUESTIONARIO STUDENTI – VALUTAZIONE DOCENTI TECNICO-PRATICI

QUESTIONARIO AUTOVALUTAZIONE DOCENTI E DOCENTI TECNICO-PRATICI

QUESTIONARIO AUTOVALUTAZIONE DOCENTI DI SOSTEGNO

 

Questi strumenti di valutazione non hanno assolutamente il fine di individuare i docenti più o meno bravi, bensì hanno lo scopo di supportare un progetto di miglioramento delle prestazioni professionali e di implementazione delle competenze (a cui il Piano di formazione dei docenti di Istituto deve corrispondere con coerenza).

 

Questi dati, insieme ad altri che nel corso degli ultimi 4 anni sono stati raccolti, saranno quindi oggetto della rendicontazione sociale che verrà effettuata entro dicembre 2019, come previsto dalla nota MIUR 17832 del 16/10/2018.

 

 

 

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.